“Le periferie? Rappresentano la bellezza dell’Italia che ancora non c’è”. E’ questo il principio ispiratore che sta guidando l’attività di Renzo Piano da senatore a vita, dopo che nell’agosto 2013 il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto il famoso architetto genovese, il primo italiano inserito ad essere inserito nel 2006 dal Time nella classifica delle 100 personalità più influenti del mondo, a Palazzo Madama, insieme al direttore d’orchestra Claudio Abbado, al fisico Carlo Rubbia e alla ricercatrice Elena Cattaneo..

Per la rivista completa clicca sul logo qui sotto!

logo-la